Ultimi contributi

Congresso UCPI Roma 2017: dalla separazione delle carriere all'affermazione dello Stato di diritto, l'Associazione diviene comunità politica

Postato il 15-10-2017 18:56:00

Il Congresso straordinario dell'Unione delle Camere Penali Italiane tenutosi a Roma il 6/7/8 ottobre u.s. ha consentito agli iscritti di vivere momenti di grande aggregazione, all'esito di un anno di lavoro particolarmente difficile e contraddistinto da "battaglie importanti": il decreto Orlando, strenuamente contestato; la raccolta firm...

Leggi tutto

Dalla gogna mediatica dell'imputato a quella della vittima

Postato il 01-10-2017 18:44:49

Fino ad un certo momento (al limite dell'accettabile), pensavamo di non scrivere in merito ai fatti di violenza sessuale accaduti a Rimini (quella ignobile violenza commessa ai danni di giovani ragazzi), temendo di rimanere intrappolati nella maglia di commenti che celano, dietro al rimprovero all’aggressione, la solita strumentale pro...

Leggi tutto

La difficile navigazione del rito accusatorio

Postato il 26-09-2017 16:00:39

Nel corso del convegno sullo stato del processo accusatorio, organizzato a Mantova in occasione dell’assemblea annuale della Camera penale distrettuale della Lombardia Orientale, Paolo Ferrua, con la consueta chiarezza e profondità, ci ha ricordato che la difficile vita del modello accusatorio nel nostro sistema processuale è comincia...

Leggi tutto

Se un giorno d'estate un viaggiatore

Postato il 06-09-2017 14:12:47

SE UN GIORNO D'ESTATE UN VIAGGIATORE
Alcatraz: il passato lontano (e un pensiero sul presente vicino)

Se un giorno d’estate un avvocato italiano, nella fortunata occasione di una vacanza nel profondo ovest degli Stati Uniti d’America, decidesse di andare a dare un’occhiata al carcere più famigerato di sempre, il p...

Leggi tutto

Codice Antimafia: una riforma che scontenta tutti. La riflessione di Andrea Vigani (per gentile concessione di Leftwing.it)

Postato il 21-07-2017 22:11:26

La riforma del codice antimafia recentemente approvata dal Senato, e che dovrà ora essere votata alla Camera, prevede tra l’altro l’estensione della confisca preventiva per i patrimoni mafiosi anche all’indiziato per un solo reato contro la pubblica amministrazione, ed è pertanto emblematica del vicolo cieco in cui la politica ita...

Leggi tutto